Lingua italianaEnglish language
space space
space
space

SPACE PGF

REGOLAZIONE AUTOMATICA DELL’UMIDITÀ DELLE TERRE

La famiglia di apparecchiature per il controllo dell’umidità SPACE PGF è stata introdotta sul mercato nel 1984. Da allora, grazie all’evoluzione dei componenti e della tecnologia, ci sono stati molti aggiornamenti. Oltre 650 unità sono state vendute in tutto il mondo e lo strumento è oggi ritenuto, da molte delle più importanti fonderie, come il più accurato esistente sul mercato. Lo strumento è disponibile in due versioni, PGF-3 per l’uso su mescolatori discontinui, e PGF-3-CP per mescolatori continui.
  • Funzionamento con tutti i tipi e marche di mescolatori, continui e discontinui.
  • Controllo in tempo reale di tutta la carica del mescolatore grazie ai sensori di umidità e temperatura installati nel flusso della terra.
  • I sensori di umidità e temperatura richiedono una manutenzione minima, le parti di usura sono facilmente sostituibili.
  • Tutti i dati relativi al funzionamento dell’impianto sono visualizzati su schermo a colori da 10 ” con videografica.
  • Semplice gestione grazie a menù guidati.
  • Possibilità di gestire due impianti di pesatura per terre ed additivi.
  • Tutte le operazioni di misura e calcolo sono effettuate prima dell’introduzione dei componenti nel mescolatore, quindi senza influenzare il tempo del ciclo.
  • Calcolo della quantità dell’acqua da aggiungere con compensazione automatica delle perdite per evaporazione generate da temperatura, tempo di mescolazione,  percorso della terra preparata, condizioni ambientali.
  • Procedure di autodiagnosi all’inizio di ogni ciclo.
  • Le eventuali anomalie di funzionamento richiamano l’attenzione dell’operatore tramite segnali d’allarme e messaggi sullo schermo, con suggerimenti per la soluzione dei problemi.
  • Possibilità di collegamento di una postazione di visualizzazione a distanza.
  • Possibilità di collegamento di un sistema di supervisione (rete Profibus o MPI), per la gestione e la tracciabilità dei dati di funzionamento.
  • Possibilità di collegamento on line via modem con il Servizio Assistenza Tecnica di Space.
Vantaggi principali
  •  Maggiore omogeneità dell’umidità della terra allo scarico del mescolatore.
  •  Mantenimento dell’umidità della terra preparata entro il ristretto limite richiesto.
  •  Riduzione degli scarti dovuti alla scarsa qualità della terra di formatura.
  •  Riduzione di staffe/motte non buone.
  •  Tracciabilità dei principali parametri operativi.
SCHEMA D’ INSTALLAZIONE
  1. Sensore di temperatura delle terre di ritorno
  2. Rilevatore di presenza terra di ritorno
  3. Sensore d’umidità delle terre di ritorno
  4. Pesatura terre
  5. Pesatura additivi
  6. Mescolatore
  7. Rampa d’acqua
  8. Quadro trasduttori analogici
  9. Cassetta di derivazione
  10. Armadio elettrico

Scheda tecnica:

Modello